05 Maggio 2014 - 11 Gennaio 2015 Mostra

Castel Sant’Angelo e la Grande Guerra

Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo

Lungotevere Castello, 50

Roma

Lazio

Realizzata dal Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo - Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e dal polo Museale della città di Roma, in collaborazione con il Museo Centrale del Risorgimento di Roma.

In occasione della ricorrenza dei cento anni dallo scoppio della Guerra 1914-1918, il Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo -Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e del polo Museale della città in collaborazione con il Museo Centrale del Risorgimento - il 5 maggio 2014 - inaugurano  la mostra “Castel Sant’Angelo e la Grande Guerra”.   Obiettivo della mostra, suddivisa in cinque sezioni - è di mettere in luce il ruolo avuto dal Castello sia negli della guerra 1915-1918, sia negli anni subito successivi quale luogo di commemorazione e memoria attraverso la raccolta di cimeli militari e la custodia delle Bandiere di guerra dei reparti militari, in rapporto anche con il Vittoriano.  

Tra le diverse opere in esposizione: una selezione della vasta collezione di armi e cimeli antichi e della Grande Guerra insieme a una serie rappresentativa ed inedita di testimonianze artistiche realizzate sui campi di battaglia dai pittori-soldato con opere conservate sia presso il Museo del Risorgimento sia presso Castel Sant’Angelo; completano il percorso una selezione di filmati d’epoca realizzati dall’Istituto LUCE sull’attività del Castello e sulla Cerimonia delle Bandiere avvenuta nel 1935 quando vennero trasferite tutte le bandiere da Castel Sant’Angelo al Vittoriano.  

Castel Sant’Angelo e la Grande Guerra
Roma, Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo 5 maggio 2014 - 11 gennaio 2015