14 Marzo 2015 - 21 Marzo 2015

Ermada 1914 Voci di guerra in tempo di pace - Mostra a Farra D’Isonzo

Sala del Consiglio Comunale

FARRA D’ISONZO (GO)

Friuli-Venezia Giulia

Sabato 14 marzo alle ore 11.00 presso la Sala del Consiglio Comunale di FARRA D’ISONZO, il SINDACO ALESSANDRO FABBRO, il Presidente del Gruppo Ermada Flavio Vidonis MASSIMO ROMITA, e MAURO DEPETRONI e il PROF. ADRIANO PAPO apriranno l’estratto della mostra VOCI DI GUERRA IN TEMPO DI PACE.

La mostra è principalmente la presentazione del lavoro di recupero,ripristino e di valorizzazione dei manufatti riconducibili alla prima guerra mondiale presenti sull’Ermada e sul Carso.

 

L’area oggi si presenta ricca di testimonianze “immobili” dei fatti, negli ultimi anni recuperate e riportate alla luce da un gruppo di volontari. La mostra vuole rendere visibile il risultato di questo lavoro e dei progetti di riqualificazione delle trincee e della raccolta delle testimonianze della Grande Guerra nella Venezia Giulia.

 

L’esposizione rientra nel Progetto ERMADA 1914 VOCI DI GUERRA IN TEMPO DI PACE, coordinato dal GruppoErmada Flavio Vidonis e finanziato dalla Regione Autonoma Fvg, progetto nato con l’intento di

valorizzare questo territorio ed il suo patrimonio storico e culturale e raccoglie 26 partner per oltre 15 eventi.

Nei pannelli fotografici che compongono la mostra di FARRA d’ISONZO sarà possibile trovare: I lavori di ripristino dell’Alpina delle Giulie Gruppo Cavità;  I percorsi tematici della Grande Guerra nel Friuli Venezia Giulia, collegati alle dodici battaglie dell’Isonzo. Dolina dei Bersaglieri, Trincerone sul Monte Sei Busi, il Parco Tematico della Grande Guerra di Monfalcone e la novità dei Pannelli dedicati al MONTE FORTIN in località Farra d’Isonzo partner del Progetto realizzati in collaborazione con Marco Meneghini del Centro Ricerche “C.Seppenhofer “ di GORIZIA. Il territorio e le fortificazioni sull’Ermada,  e nell’Area del Goriziano.

Nelle bacheche, invece, verranno presentati: Libri, pubblicazioni e documenti  inerenti l’Ermada nonché GIORNALI DELL'EPOCA,  reperti rinvenuti durante gli scavi che in parte sono riferiti alla vita quotidiana del soldato, come gavette e stoviglie, in parte riferiti agli strumenti di guerra. Ed infine il nuovo plastico collegato a pannelli didattici relativo al Cannone Skoda 38 che era collocato a Ceroglie dell’Ermada.

 

 Tutte le info su www.vocidiguerraintempodipace.blogspot.it