06 Settembre 2015 - 06 Settembre 2018 , 11 Mostra

I fiori della guerra

via Domenico Gasperini

Urbino

Marche

I fiori della guerra è un'stallazione realizzata dall' Associazione artistico culturale Fucina Alchemica  ad opera di  Alessio Spalluto, autore dell’opera, che vuole ricordare il sacrificio e le sofferenze di tutti i militari caduti nella Grande Guerra.

Partendo da un colpo d’occhio piacevole e rassicurante sui fiori, lo spettatore è portato a interrogarsi e riflettere sulla caducità della vita e sul costo umano del conflitto bellico là dove il marchio del sacrificio rimane impresso nell’ombra dei fiori a imperitura memoria per suscitare un emozione che rimane impressa nella memoria anche a motivo della dicotomia tra il  bello e tragico.

L’associazione artistico culturale Fucina Alchemica e in particolare l' autore dell’opera - che promuove l’iniziativa - hanno voluto in questo modo dare un piccolo ma significativo contributo al sedimentarsi e al consolidarsi di una memoria condivisa in un territorio che pur non essendo stato coinvolto significativamente nella Grande Guerra ha contribuito con il sangue di molti concittadini.

L'inaugurazione dell'opera, alla presenza delle autorità cittadine - durante la quale è prevista una breve lettura della Prof.ssa Bernardetta Nicastro dell’ ISCOM di Pesaro - è l'occasione per  ribadire il ricordo del sacrificio di tanto giovani concittadini e commemorarne la memoria.