14 Giugno 2015 , dalle 17,00 Spettacolo

La Grande Guerra – E noi non ci si scalda a queste voci

Cimitero Monumentale di Staglieno

Genova

Liguria

Le fonti del volume "La Guerra Grande. Storie di gente comune" di Antonio Gibelli” sono le lettere dei soldati impegnati in un evento di dimensioni enormi che sterminò un’intera generazione ma che fu anche la prima grande esperienza collettiva degli italiani: per la prima volta si trovarono fianco a fianco giovani provenienti da diverse regioni, che parlavano dialetti incomprensibili gli uni agli altri e che si ritrovarono, tuttavia, a combattere insieme.

Sono testimonianze particolarmente struggenti perché scritte da gente comune che col linguaggio semplice di chi ha imparato a leggere e scrivere da solo è riuscito a rendere emozioni importanti e a descrivere un momento di grande significato storico.

La Fondazione Luzzati - Teatro della Tosse ripropone la lettura di alcune di queste lettere scritte ai propri cari dai soldati impegnati sul fronte.

Fanno da contrappunto alla lettura alcuni brani musicali: Divertimento in quattro esercizi di Luigi Dallapiccola, per soprano e cinque strumenti; Ich Bin der Welt abhanden gekommen di Gustav Mahler, nell’arrangiamento di Matteo Manzitti.

La  performance teatrale è preceduta da una visita guidata, a cura di Marina Firpo, al reparto del Cimitero Monumentale dedicato alla Prima Guerra Mondiale.