20 Ottobre 2016 - 21 Ottobre 2016 Convegno

La storia va alla guerra. Storiografi dell’area trentino-tirolese tra polemiche nazionali e primo conflitto mondiale

Dipartimento di Lettere e Filosofia

Via Tommaso Gar nr. 14

Trento

Trentino-Alto Adige

In occasione del Centenario della Grande guerra il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento, nel quale è incardinata l’unica cattedra di Storia contemporanea dell’Ateneo, ha predisposto un ampio e articolato piano d’iniziative. Queste intendono coinvolgere un gran numero di docenti, non solo storici, e rivolgersi a un pubblico ampio e variegato: studiosi e specialisti, ma anche studenti, insegnanti, e un pubblico generico e più ampio. Delle numerose attività svolte, rientra anche la due giorni dal titolo 'La storia va alla guerra'

PROGRAMMA

 

20 OTTOBRE mattina

9.30 Saluti introduttivi

Gustavo Corni (Trento)

Introduce e presiede

Giuseppe Albertoni (Trento)

Theodor von Sickel (1826-1908),

la storia e la diplomatica nel XIX secolo

Marco Bellabarba (Trento)

Hans von Voltelini (1862-1938), da Vienna al Tirolo e ritorno

Hannes Obermair (Bolzano)

Nation-Building facendo edizioni? Il “Tiroler Urkundenbuch”, Richard Heuberger, Franz Huter e Otto Stolz

Davide Allegri (Trento)

L’“Archivio per l’Alto Adige” e la memoria del 1809

 

20 OTTOBRE pomeriggio

14.30 Fabrizio Rasera (Rovereto)

Introduce e presiede

Michael Wedekind (Monaco)

Tra scienza e politica: la storiografia tirolese

nei decenni a cavallo tra Otto e Novecento

Vito Rovigo (Rovereto)

La rivista “San Marco” (1909-1915) e l’ambiente storiografico

e culturale della Vallagarina

alla vigilia del primo conflitto mondiale

Emanuele Curzel (Trento)

Luigi Onestinghel (1880-1919), Uno storico irredentista

e il suo diario “di guerra”

Walter Landi (Bolzano)

Michael Mayr: dall'Archivio della Luogotenenza di Innsbruck

al cancellierato della Prima Repubblica austriaca.

Carriera e pensiero di uno storico tirolese

a cavallo del primo conflitto mondiale

Francesco Frizzera (Trento)

Storici e intellettuali trentini durante il conflitto:

valutazioni quantitative

 

 

21 OTTOBRE

9.00 Hannes Obermair (Bolzano)

Introduce e presiede

Gian Maria Varanini (Verona)

Nuove ricerche sul recupero

della documentazione trentina (1919)

Laura Dal Prà (Trento)

Patrimonio culturale e identità nazionale

dopo la Grande Guerra.

Divagazioni intorno a Giuseppe Gerola

e alla missione italiana a Vienna

Werner Maleczek (Vienna)

Leo Santifaller, erster Direktor des Staatsarchives in Bozen (1921-1927), Tiroler Mediävist mit geteilten Loyalitäten

Carlo Andrea Postinger (Rovereto)

Il caso di Carlo Teodoro Postinger: una polemica nazionale

tra gli Agiati roveretani nel primo dopoguerra