02 Aprile 2015 - 30 Luglio 2015 Mostra

Ricordi e testimonianze di un territorio

Abbazia di Santo Spirito al Morrone

Via Badia 28

Sulmona

Abruzzo

In occasione del centenario della Prima Guerra Mondiale, il Polo Museale dell'Abruzzo, Ufficio di Sulmona,  partecipa alla celebrazione con la realizzazione della mostra "Ricordi e testimonianze di un territorio". Il  comprensorio della Valle Peligna, seppur lontano dalla linea del fronte, non ha potuto esimersi dalla partecipazione diretta al conflitto con l’invio al fronte di uomini, mezzi  e risorse. Inoltre proprio a Sulmona, in località Fonte d’Amore,  è stato costruito un Campo di Concentramento  per la reclusione dei soldati Austro-Ungarici fatti prigionieri nel conflitto.  La presenza di alcuni significativi elementi architettonici celebrativi della Grande Guerra, la ricerca storica relativa al Campo di Concentramento, la bibliografia del tempo, gli aspetti  politici ed infine i reperti e i documenti dell'epoca hanno ispirato la realizzazione di questo progetto. L'intento è quello di rivolgersi agli alunni delle scuole di ogni grado, per cui l'impostazione è essenzialmente didattica ma aperta al coinvolgimento di un pubblico più vasto. Il percorso è aperto a nuovi contributi e testimonianze; è l'inizio di un lavoro di ricerca rivolto alla conservazione della memoria, con la futura realizzazione di un museo storico del ricordo sulla Prima e la Seconda Guerra Mondiale da istituire nel luogo più rappresentativo del territorio: Il Campo di Concentramento  di Fonte d'Amore.